loading...

domenica 5 novembre 2017

Olive condite


Oggi vi presento le mie olive,
il mio alberello mi ha dato delle belle olive
che ho raccolto e messo in salamoia per una decina di giorni
cambiando l'acqua ogni giorno,
dopodiché oggi le ho condite.




Salamoia:

100 g di sale ogni litro di acqua

Procedimento:

Mettiamo le olive in un recipiente capiente per qualche giorno facendo attenzione a cambiare l'acqua almeno una volta al giorno.
Trascorsi i giorni facciamo bollire la quantità di acqua con il rispettivo sale in modo che le olive siano ben coperte.
Facciamo raffreddare la salamoia e copriamo le olive.
Per la mia ricetta è trascorsa solo una settimana, ma cosi si conservano bene anche per un mese dopodiché va cambiata e rifatta la salamoia.


Olive condite:

Ingredienti:

2 l.  acqua
50 g di sale
uno spicchio di aglio
buccia d'arancia bio
alloro
peperoncino
olio EVO



procedimento:

Ho snocciolato le olive le ho passate in una salamoia leggera e messe a sgocciolare




Ho aggiunto una foglia d'alloro, l'aglio il peperoncino e la buccia d'arancia a pezzetti un filo d'olio Evo 

Il tutto in un barattolo di vetro sterilizzato.
Queste olive non possono essere conservate per molto tempo per questo vi consiglio di prepararle un giorno prima per farle insaporire e conservatele in un luogo fresco per una settimana.



sabato 14 ottobre 2017

Sformatino di ricotta



Salve amiche oggi vi propongo dei carinissimi sformati di ricotta e fiori di zucca.

Ieri in un caseificio dove sono solita servirmi, mi hanno regalato una bella ricotta di bufala, poi in campagna avevo trovato dei fiori di zucca ed oggi ho pensato di inventarmi qualcosa di simpatico da proporre come secondo.

Ingredienti: 


300 g di ricotta di bufala
1 uovo
fiori di zucca
grana e pecorino a piacere
sale e pepe q.b
50 g di pan grattato




Procedimento:

rapido e indolore,  in quanto basta una ciotola mettiamo tutti gli ingredienti, mischiamo.

I miei sformatini li ho cotti al forno nelle formine di silicone imburrate e con una spolverata di pangrattato, ma volendo potete anche farli fritti.