loading...

mercoledì 14 giugno 2017

Visciole sciroppate

Nel mio giardino in questo periodo maturano le visciole, sono leggermente aspre ed amarognole, pero' mi dispiace farle mangiare tutte agli uccellini.
Cosi anche quest'anno ho deciso di prepararne un po' per guarnire qualche torta o un gelato.

Ero solita fare la classica ricetta ossia snocciolarle metterle in un barattolo ricoperte di zucchero, al sole per 40 giorni.




Invece quest'anno non ho avuto tempo, cosi ho deciso di seguire questa ricetta:


500 g di zucchero semolato
500 g di visciole snocciolate

In una ciotola di vetro mettiamo uno strato di visciole e uno di zucchero, copriamo e lasciamole macerare per 24 ore.

Trascorse le 24 ore separiamo il sugo dalle visciole, mettiamolo in una pentola e portiamo a bollore per 5'.
Quando è abbastanza addensato aggiungiamo le visciole e lasciamole per altri 2 o 3 minuti.
Invasiamo in barattoli sterilizzati chiudiamo e mettiamoli a raffreddare a testa in giù.

Conserviamole in un luogo fresco e buio.




Però il prossimo anno devo procurarmi dei contenitori piccoli.
Voi le avete preparate?
Io le adoro.





domenica 4 giugno 2017

Carciofi sott'olio

Non so voi, ma io adoro le conserve, mi piace il sapore ma sopratutto mi salva con gli inviti improvvisi.
Oggi vi propongo i carciofi sottolio, quest'anno non sono riuscita a trovare i carciofi piccoli,  quindi ho preso  optato per dei carciofi medi per fare la mia ricetta.




Ingredienti :
4 o 5 k di carciofi
1 litro di aceto buono io ho usato l'aceto Ponti
1/2 litro di vino bianco secco
1 bicchiere d'acqua
1 pizzico di sale

olio di semi di girasole.






Preparazione:


mondiamo i carciofi e mettiamoli in acqua acidula,  in una pentola capiente mettiamo a bollore l'aceto il vino e l'acqua con il sale e lo zucchero.
A bollore mettiamo i carciofi e lasciamoli cuocere per 15'  sgoccioliamo in un colapasta, fino a che non si raffreddano.
Prepariamo i barattoli che abbiamo sterilizzato mettiamo i carciofi e copriamoli con l'olio di girasole.



Nota:
lo zucchero funge da conservante e aiuta alle verdure a non perdere la loro turgidità,
per le conserve l'olio di girasole aiuta e non altera il sapore del prodotto che abbiamo conservato